Rassegna Stampa | 11 Settembre 2017

EUROPA 

Per Angela Merkel, la prossima, grande sfida dell’UE sarà quella di avere una linea coerente di politica estera. Politico

OVEST

Italia, Francia | A Roma Calenda e Padoan ricevono il ministro francese Le Maire per riaprire la trattativa Fincantieri-Stx. Sole 24 Ore

Germania | Sulla questione delle sanzioni alla Corea del Nord, la Merkel ha auspicato misure simili a quelle utilizzate nei confronti dell’Iran nel 2015. Politico 

SUD

Turchia | Continua l’interminabile reazione al presunto tentativo di colpo di stato di più di un anno fa: nell’ultima settimana ci sono stati 601 arresti per terrorismo. Ansa

Siria | L’esercito siriano, appoggiato da Hezbollah e aiutato dagli aerei russi, ha riconquistato l’autostrada che collega Damasco a Deir al-Zor. Reuters

EST

Russia, Cina | CEFC China Energy ha rilevato pr 9 miliardi di dollari il 14% di Rosneft, la compagnia petrolifera russa controllata dallo Stato. Financial Times

Corea del Nord | Il Ministro degli Esteri di Pyongyang gela il clima a poche ore dalla riunione del CdS ONU sulle eventuali sanzioni: ha affermato che gli USA pagheranno il “prezzo necessario” e sperimenteranno “i più grandi dolori e le peggiori sofferenze” se spingeranno per nuove e più pesanti sanzioni. Ansa

NORD

Norvegia | Si vota per eleggere i membri del Parlamento, in quella che si preannuncia la sfida più serrata da molti anni a questa parte. Financial Times

OGGI ATTENZIONE A…

– A New York si riunisce il Consiglio di Sicurezza dell’ONU per decidere in merito alle sanzioni alla Corea del Nord;
– A Barcellona si festeggia l’indipendeza catalana;
– A Tallinn, terzo e ultimo giorno di riunione del Consiglio Affari Esteri dell’UE;
– A Varsavia comincia lo Human Dimension Implementation Meeting 2017 dell’OSCE (Programma);
– A Milano il Premier Gentiloni presenta la candidatura ufficiale della città a sede dell’Ema.

No Comments

Post A Comment